gavino santucciu

L’urbanistica in Sardegna dal secondo dopoguerra agli anni ’60 – di Gavino Santucciu

Nei precedenti articoli sono stati analizzati i principali processi urbanistici e edilizi che hanno attraversato l’Italia tra il secondo dopoguerra e la fine degli anni ‘90. A partire da questo articolo analizzeremo le conseguenze che questi processi hanno prodotto in Sardegna e la legislazione urbanistica attuata dalle varie Giunte Regionali negli stessi anni.

In questo primo pezzo analizzeremo il periodo compreso tra il secondo dopoguerra e gli anni ‘60. Dal punto di vista legislativo, esamineremo in particolar modo lo Statuto Speciale della Sardegna emanato nel 1948. Particolare attenzione sarà dedicata ai progetti INA-CASA attuatisi in Sardegna a partire dal 1949, anno di emanazione della legge istitutiva. Descriveremo, infine, i principali processi urbanistici e edilizi che hanno attraversato l’isola tra il secondo dopoguerra e gli anni ‘60.


Site Footer